Logo Museo Villa dei Cedri - Bellinzona Logo Museo Villa dei Cedri - Bellinzona

DEU  |  FRA  |  ENG

Ritorna

Condividi  

Destinatario sconosciuto – Per tutti

28.01.2019 - 30.01.2019

Destinatario sconosciuto

Spettacolo della rassegna Altri percorsi del Teatro Sociale Bellinzona

 

Lunedì 28 gennaio 2019, ore 18.30

Lunedì 28 gennaio 2019, ore 20.45

Martedì 29 gennaio 2019, ore 18.30

Martedì 29 gennaio 2019, ore 20. 45

Mercoledì 30 gennaio 2019, ore 20.45

 

Dopo 10 anni di repliche de “Il Vicario” di Rolf Hochhuth, presentato al Teatro Sociale nella stagione 16-17, Rosario Tedesco torna ad affrontare i fatti che hanno travagliato la Germania e l’Europa durante il periodo del nazismo. Questa volta la sua attenzione si rivolge agli anni precedenti lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale: tra il 1932 e il 1934 quando con l’ascesa al potere di Hitler le ombre si stendevano su un’intera nazione ancora ignara delle conseguenze di quello che è stato definito un delirio e, in modo non meno ipocrita, un’infatuazione. Il breve romanzo epistolare di Katherine Kressmann-Taylor “Destinatario sconosciuto” ha un carattere privato, dapprima intimo e poi morboso. I protagonisti sono due commercianti d’arte legati da una grande amicizia che però progressivamente va sfaldandosi, quale conseguenza e ad immagine della trasformazione dell’idea stessa di umanità: una discesa agli inferi dei valori, della civiltà e della cultura. «È sorprendente – afferma Rosario Tedesco – come un testo breve riesca così bene a illuminare e dissolvere gli enigmi della Storia». Il Teatro Sociale Bellinzona propone questo spettacolo in un allestimento particolare, pensato per gli spazi del Museo Villa dei Cedri, e con gli interventi musicali di un gruppo di coristi diretti da Daniela Beltraminelli.

  

Per maggiori informazioni veda qui.

 

 

Posti limitati, si raccomanda la prenotazione:  

Teatro Sociale

Piazza Governo 11

6500 Bellinzona

Tel: +41 (0)91 820 24 44

E-mail: info@teatrosociale.ch

 

 

 

 

Museo Villa dei Cedri - Bellinzona Musei - Città di Bellinzona

© 2018  |  crediti  |  note legali  |  contatto