Museo Civico Villa dei Cedri Bellinzona Logo Museo Civico Villa dei Cedri Bellinzona

Ritorna

Condividi  

COLLAGE. Una poetica del frammento

Museo Civico Villa dei Cedri
28 marzo — 27 giugno 2010

Jean Arp . Jean Bazaine . Christian Bonnefoi . Enrico Della Torre . Alberto Magnelli . Wilfrid Moser . Louise Nevelson . Flavio Paolucci . Italo Valenti . Jan Voss
A un anno di distanza dalla mostra sul tema Arte & Natura: una relazione infinita, si delinea il progetto di un'esposizione sulla lingua del collage.
Una forma espressiva antica e moderna, che si rinnova attraverso le regole di montaggio dell'opera d'arte e la varietà nella scelta dei materiali. Il collage — latente o manifesto — accoglie nel tempo funzioni diverse, dalla poesia al messaggio promozionale e si esprime per frammenti.
Diversi sono anche i risultati in campo artistico, dalla modalità classica del disegnare con la forbice e incollare le carte, fino alla varietà di assemblaggi che portano a soluzioni plastiche diverse.
L'attuale rassegna accosta dieci artisti del nostro tempo di diversa provenienza culturale: ciascuno a suo modo scrive la lingua e lo stile del collage, d'istinto e di concetto, dall'astrazione lirica all'assemblaggio.

Mostra a cura di Matteo Bianchi

Intervista al curatore della mostra (Il Quotidiano, RSI)

 

 

Sostenuta da:

-    Fondazione Amici di Villa dei Cedri

Collage
Collage
Collage
Collage
Collage
Jan Voss (Hamburgo 1936), Lave émaillée, 1988, frammenti di lava smaltata, 50 x 50 cm, Courtesy Galerie Lelong, Parigi
Collage
Jean Bazaine (Paris 1904 - Clamart 2001), Hommage à Poussin, 1994, papiers découpés su carta, 109 x 109 cm, Courtesy Galerie Louis Carré & Cie, Parigi
Collage
Louise Nevelson (Kiev 1899 - New York 1988), Senza titolo, 1977, pittura e legno su tavola, 121.8 x 94 x 1 cm, Courtesy Fondazione Marconi, Milano
Collage
Alberto Magnelli (Firenze 1888 - Meudon 1971), Senza titolo, 1955, collage su cartone, 67 x 77 cm, collezione privata