Museo Civico Villa dei Cedri Bellinzona Logo Museo Civico Villa dei Cedri Bellinzona
Museo

Film Architettura sentimentale

Architettura sentimentale

Ricordi 1930 — 1980

Film di

Alessandra Gavin-Mueller

2008

durata 18’

 

 

Prima di diventare il Museo d'arte della Città di Bellinzona, Villa dei Cedri è stata la cornice elegante delle vicende di chi l'ha abitata. Il film vi accompagna fra le risate dei bambini di oggi ed i giochi di quelli di ieri in un viaggio sentimentale in questa dimora immersa nel suggestivo parco.

 

I ricordi sono di Giovanna Crippa, figlia del giardiniere della villa dal 1930 al 1978, e di Jürg Nievergelt che ha abitato nell’appartamento in affitto con la famiglia durante gli anni Quaranta.

 

Hanno collaborato Maria-Luisa Stoffel e Giovanni Stoffel, nipoti dell’ultimo proprietario privato di villa dei Cedri.

 

Musiche originali

Patricio Morales

 

Immagini

Ariel Salati e Alessandra Gavin-Mueller

 

Montaggio

Samuela Rinaldi

 

Sonorizzazione e mix

Paolo Logli

 

Voci in casa

Giovanna Crippa

Jürg Nievergelt

Tullia Molo

 

Realizzato grazie al contributo di

Lions Club Bellinzona e Moesa

 

Con il sostegno di

Fondazione Amici di Villa dei Cedri

Città di Bellinzona

..

Alessandra Gavin-Mueller, regista diplomata della London International Film School (1992), vive e lavora a Lugano. Dal 1996 collabora con la SSR SF, TSR e soprattutto RSI, per cui realizza reportage e documentari.

Tra le sue realizzazioni: 

¿DÓNDE ESTÁ SARA GOMEZ? (BetaD, 76' doc 2005) selezionato per i Festival internazionali di Nyon e Festival Nuevo Cine de la Habana (menzione speciale, premio SG), Filmar en America Latina, Ginevra.

ALL AROUND ALL (THE BACKGROUND) (dvd multimediale/ ipotesi percettiva 20') per catalogo installazioni Armleder|Buren|Barry|Gillick, Banca della Svizzera Italiana Art Collection, Lugano 2005.

 

alessandramuller.ch